Se l’architettura per il culto trova legittimazione nel veritiero rapporto con la liturgia, ha pur bisogno di una propria, efficace argomentazione fondante. Questo nuovo dizionario, dal contenuto discontinuo, scritto e disegnato, rappresenta uno strumento adeguato capace di svelare la condizione architettonica della chiesa.

Reviews

Avvenire // 3 marzo 2019
Tino Grisi
Architettura liturgica
Un dizionario essenziale
10,00€
8,50€
isbn 9788862423526
book series txt
number 5
current edition 1 / 2019
first edition 1 / 2019
language Italian
size 12x16,5cm
pages 120
print b&w
binding paperback
copertina download
Add to cart
the author
Tino Grisi si è laureato in architettura al Politecnico di Milano. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria edile-Architettura nel Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna e il Master di II livello in Progettazione e adeguamento di chiese alla Sa...

Tino Grisi si è laureato in architettura al Politecnico di Milano. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria edile-Architettura nel Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna e il Master di II livello in Progettazione e adeguamento di chiese alla Sapienza di Roma. La tesi di dottorato monografica sull’architettura liturgica di Emil Steffann è pubblicata in edizione bilingue, italiano-tedesco (Regensburg, 2014). Nel corso degli ultimi quindici anni ha svolto attività professionale, di ricerca e didattica occupandosi di progettazione dell’architettura per il culto cristiano. Pratica l’insegnamento in Composizione architettonica, prima nel Dipartimento di Ingegneria e Scienze applicate dell’Università degli Studi di Bergamo e poi presso il DAStU del Politecnico di Milano. Ha tenuto interventi e lezioni nelle università Hochschule Anhalt di Dessau, Technische Universität di Dresda e RWTH di Aquisgrana. Architetto invitato al 6° concorso pilota CEI (progetto esposto al MAXXI di Roma nel 2013), è stato un curatore della ricerca sull’adeguamento liturgico delle cattedrali lombarde (pubblicata nel 2011).

Read more

from the same book series