Il Design italiano è noto nel mondo, e questo è un dato risaputo. Ma quali sono i fattori che hanno reso la produzione creativo-tecnica del Bel paese cosi apprezzata? Quali sono le radici di un saper fare cosi invidiato e copiato. Quali i protagonisti? Quali i nodi culturali ed economici che hanno reso possibile questo processo, ora diffuso, ma ancora spesso parzialmente compreso o raccontato superficialmente?

Ecco alcune questioni che questo testo affronta, in modo agile e diretto. Il Design italiano è narrato dai suoi esordi ne primi del ‘900 fino al 2000 e i risultati del progetto sono inserti nella dinamica delle idee e nell’evoluzione del contesto storico-economico.

Mauro Martinuz
100 anni di Design italiano
Contesto economico e cultura del progetto
29,00€
27,50€
isbn 9788862424677
current edition 9 / 2020
first edition 9 / 2020
language Italian
size 14,8x21cm
pages 332
print color
binding paperback
copertina download
the author
Mauro Martinuz dopo gli studi in filosofia si diploma in Industrial Design presso l’’Istituto Europeo di Design - Milano. Ha lavorato per il dipartimento di Industrial Design di IED–Milano dove è stato assistente di Enzo Mari, Denis Santachiara, Rodolfo...

Mauro Martinuz dopo gli studi in filosofia si diploma in Industrial Design presso l’’Istituto Europeo di Design - Milano. Ha lavorato per il dipartimento di Industrial Design di IED–Milano dove è stato assistente di Enzo Mari, Denis Santachiara, Rodolfo Bonetto; per IED ha svolto ricerche progettuali per aziende italiane e multinazionali; insieme a Emanuele Soldini, ha vinto la competizione internazionale per scuole di design “Italia’s cup”, 1989; ha organizzato, in collaborazione con Loredana Parmesani, seminari e convegni sul design italiano e europeo. Ha collaborato, per la Sezione Design, alla importante esposizione “Creativitalia, joy of Italian design“ Tokyo 1990, curatori generali Germano Celant e Gaetano Pesce. Tra il 1990 il 1991 ha lavorato per Eastman Kodak Co. presso il Design Resource Center a Rochester N.Y USA. Ha svolto progetti di ricerca per il Centro Ricerche Strutture Naturali – IED Milano. Con E. Soldini, F. Domercq. J.M. Istre, è stato fondatore dello studio Tuttiquanti Associati – Milano, dove ha seguito progetti di product design e d’allestimento. Attualmente opera come Telonius Whitehead_design, telonius.com. Ha insegnato Storia del Design presso IED-Milano e ora in LABA. È docente e coordinatore delle Lauree in Design per LABA, Libera Accademia di Belle Arti – Brescia.

Read more

by the same author


other books