Architettura/Ingegneria, Economia, Lavoro e Politica possono entrare in sinergia per trasformare la rigenerazione urbana e territoriale da mero esercizio teorico a pratica concreta e virtuosa? L’attuale condizione di crisi, non più emergenza contingente ma sistema consolidato, coinvolge specifiche competenze settoriali che, prese singolarmente, non hanno la forza di guidare i processi di riqualificazione. Occorre mettere in atto sistemi di integrazione tra saperi e interessi diversi finalizzati alla costruzione del bene collettivo. Questo volume testimonia il tentativo di suggerire alcune indicazioni di metodo per un caso esemplare: la ri-attivazione dell’area Vela Laterizi di Corte Franca, nel cuore della Franciacorta, un territorio di alto valore paesaggistico, meta di turismo sostenibile e famoso per la qualità della produzione enologica. Il tema della rigenerazione − sperimentato in sede universitaria sul piano didattico e della ricerca progettuale − è stato approfondito da varie angolazioni con l’obiettivo di indagare il rapporto inscindibile tra lavoro e trattativa sindacale, di analizzare il ruolo delle pratiche amministrative sulla città e sull'ambiente, di stabilire l’incidenza della politica sulle attività produttive attraverso la prassi legislativa, di sondare l’efficacia di meccanismi economici atti a contribuire alla realizzazione di un futuro possibile. Per il “caso Vela” come per altri analoghi.


editors Filippo Orsini
Sinergie rigenerative
Riattivare paesaggi di(s)messi
18,00€
15,30€
isbn 9788862421393
current edition 9 / 2014
first edition 9 / 2014
language Italian
size 17x22cm
pages 160
print color
binding paperback
Add to cart