“Abitare la preesistenza” è una richiesta impellente della società contemporanea che sottende due temi fondamentali: dare forma e spazio ai principi dell’abitare declinati in sintonia con le aspettative del proprio tempo; riconoscere il valore dei luoghi in cui si vive al fine di selezionare gli spazi capaci di assecondare richieste e bisogni contemporanei.

Paolo Giardiello
nel/sul
Frammenti di una ricerca impaziente
10,00€
8,50€
isbn 9788862421836
collana txt
numero 1
edizione corrente 2 / 2017
lingua Italiano
formato 12x16,5cm
pagine 116
stampa monocromia
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Paolo Giardiello (Napoli, 1961), architetto laureato nel 1987 presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli. Nel 1996 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Arredamento ed Architett...

Paolo Giardiello (Napoli, 1961), architetto laureato nel 1987 presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli. Nel 1996 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Arredamento ed Architettura degli Interni presso il Politecnico di Milano e riceve una borsa post-dottorato biennale in architettura degli interni e Allestimento presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Dal 2002 è professore associato nel settore disciplinare ICAR16 presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dal 2008 al 2012 è presidente della Consulta per le Attività culturali della Facoltà di Architettura di Napoli. Dall 2013 è componente della Giunta di Dipartimento della Commissione per le Attività Culturali del DiARC Dipartimento di Architettura. Svolge attività di ricerca e ha pubblicato gli esiti di tali studi in libri e riviste sia in Italia che all’estero.

Leggi ancora

dello stesso autore


della stessa collana