Questo libro racconta un’occasione di approfondimento e un’esperienza didattica portata avanti in diversi ambiti della progettazione architettonica sul complesso di S. Eframo Nuovo più noto come ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario. Una serie di recenti eventi hanno visto al centro dell’attenzione cittadina questo straordinario complesso architettonico, testimone silente di una parte della storia della città di Napoli. Questo, come molti altri grandi contenitori storici abbandonati, possono giocare un ruolo decisivo nella rivitalizzazione sociale del tessuto della città e nella rigenerazione fisica del contesto urbano. Inoltre, l’ex-OPG di Napoli rientra tra quei luoghi che la giunta del Comune di Napoli ha inserito tra i “beni comuni” della città. I corsi coinvolti in questo lavoro sono stati il Laboratorio di Progettazione architettonica e urbana del 2 anno del Corso di laurea quinquennale in Architettura integrato dal corso di Architettura degli interni, e il corso di Architettura degli interni del Corso di laurea triennale in Scienze dell’architettura e del Corso di laurea magistrale in Architettura e Progettazione architettonica, tenuti da Marella Santangelo e Paolo Giardiello presso il DIARC di Napoli “Federico II”. Gli studenti hanno lavorato su vari temi e spazi, interni e esterni, della grande architettura, sulla relazione con il contesto e con la città all’intorno, considerando sempre le attività che oggi sono svolte sotto la guida dei ragazzi del Collettivo “Je so’ pazzo”, al quale attualmente il Comune ha dato in gestione una parte degli spazi agibili del complesso. Con scritti di: Maurizio De Giovanni, Paolo Giardiello, Carmine Piscopo, Daniela Buonanno, Alessandro Castagnaro, Salvatore Verde, Giovanna Spinelli, Viviana Saitto.

Marella Santangelo
Architetture di ri-connessione
Progetti per il recupero del Complesso di S. Efremo Nuovo ex-OPG di Napoli
22,00€
15,40€ fino al 03/04/2020
isbn 9788862422475
collana research
numero 10
edizione corrente 7 / 2017
prima edizione 7 / 2017
lingua Italiano
formato 24x16,5cm
pagine 216
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Marella Santangelo (Napoli 1964), professore associato in Composizione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Si laurea a Napoli nel 1988. Premio Corsicato 1989. Borsista C.N.R. presso la...

Marella Santangelo (Napoli 1964), professore associato in Composizione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Si laurea a Napoli nel 1988. Premio Corsicato 1989. Borsista C.N.R. presso la Escuela Tecnica Superior de Arquitectura de Barcelona. Dottore di Ricerca in Composizione Architettonica nel 1994. Premio Gubbio alla Tesi di Dottorato 1996. Vincitore di Borsa di studio post-dottorato. Docente a contratto di progettazione architettonica presso la facoltà di Architettura dell’Università di Napoli “Federico II” e della Scuola di Specializzazione in Progettazione Architettonica e Urbana della stessa Università. 2000-2010 è funzionario tecnico presso il Dipartimento di Progettazione Urbana e Urbanistica di Napoli dove svolge attività di ricerca sui temi del progetto architettonico e urbano. Nel 2010 è chiamata come professore associato dalla Facoltà di Architettura di Napoli. È responsabile per l'Ateneo di Accordi Internazionali di ricerca con varie Università del centro e del sud America, con le quali lavora da molti anni. Ha curato numerosi volumi e pubblicato un ampio numero di saggi e articoli. Da sempre svolge in collaborazione attività progettuale.

Leggi ancora

dello stesso autore


altri libri consigliati

della stessa collana