Lo studio della storia di un progetto attraverso i suoi disegni, i modelli, il profilo del cliente, le immagini del cantiere e dell’edificio finito, è un percorso fondamentale, ma non può sostituire la comprensione più profonda che si materializza durante una visita sul luogo. Ho riletto il diario di Silvia durante un mio viaggio tra Genova ed Atene, sospesa a 10.000 metri di quota, con la concentrazione necessaria per cogliere le sfumature della sua esperienza e ripercorrere attraverso gli occhi di un giovane architetto la visita a tutti gli edifici realizzati da Renzo Piano e RPBW, che anch’io negli anni ho conosciuto. Ho veramente apprezzato il suo appassionato racconto e confido pertanto che la sua bella avventura accenda la curiosità di tutti i lettori interessati all’architettura.

Milly Rossato Piano

Silvia Pellizzari
RENZO PIANO WORLD TOUR 01
Un viaggio di quaranta giorni alla scoperta delle architetture di RPBW
16,50€
14,00€
isbn 9788862423243
edizione corrente 7 / 2018
prima edizione 7 / 2018
lingua Italiano/Inglese
formato 24x16,5cm
pagine 144
stampa colore
rilegatura brossura
Aggiungi al carrello
l'autore
Silvia Pellizzari (San Donà di Piave 1991) si laurea nel 2015 in Ingegneria Edile – Architettura presso l’Università degli Studi di Padova con una tesi in Composizione Architettonica dal titolo “Un progetto di cohousing per Sandono, Massanzago” ...

Silvia Pellizzari (San Donà di Piave 1991) si laurea nel 2015 in Ingegneria Edile – Architettura presso l’Università degli Studi di Padova con una tesi in Composizione Architettonica dal titolo “Un progetto di cohousing per Sandono, Massanzago” (Relatore Prof. Edoardo Narne, Correlatore Arch. Simone Sfriso). Assegnista di ricerca presso il dipartimento ICEA di Padova in cui svolge attività accademica dal 2015, dedicandosi allo sviluppo di temi di ricerca nell’ambito della rigenerazione urbana. Tutor nel 2016 al Workshop “DGAAP 1.0 – Taking Care, progettare per il Bene Comune” presso il Padiglione Italia nell’ambito della 15a Biennale di Architettura di Venezia, e del Master interateneo (Università di Padova e Università di Catania) “Forme dell’Abitare Contemporaneo” nel 2016 – 2017.

Leggi ancora