La composizione architettonica vive oggi in Italia una crisi d’identità, tendendo a diluirsi nel progetto di architettura come una delle tante discipline che concorrono alla sua formazione. Mostra però anche segni di innovazione, nel recupero di antichi saperi, nel rinnovamento dei tradizionali strumenti disciplinari, nell’invenzione di nuove categorie operative nel solco della tradizione della Scuola di Venezia.Gianugo Polesello è stato in questo senso un precursore, sia perché ha esplicitato per primo il rapporto tra teoria e progetto, sia perché lo ha praticato, dando un contributo significativo all’avanzamento teorico della disciplina, proprio attraverso progetti e opere. Il libro propone una riflessione sui contenuti e il valore della composizione architettonica a partire dalle opere e dagli scritti del Maestro friulano coinvolgendo – oltre ai suoi allievi – docenti di composizione provenienti da altre scuole italiane, testimoni della sua esperienza e studiosi di altre discipline.


a cura di Pierluigi Grandinetti, Armando Dal Fabbro, Riccarda Cantarelli
Gianugo Polesello. Un Maestro del Novecento
La composizione in architettura
25,00€
21,20€
isbn 9788862423595
collana Materiali IUAV
numero 1
edizione corrente 3 / 2019
prima edizione 3 / 2019
lingua Italiano
formato 20x24,5cm
pagine 240
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
I curatori
Pierluigi Grandinetti, architetto, è professore ordinario di Composizione architettonica presso l’Università Iuav di Venezia, dove svolge attività didattica e di ricerca sul ruolo degli strumenti della composizione nel progetto di architettura e sulla prog...

Pierluigi Grandinetti, architetto, è professore ordinario di Composizione architettonica presso l’Università Iuav di Venezia, dove svolge attività didattica e di ricerca sul ruolo degli strumenti della composizione nel progetto di architettura e sulla progettazione del nuovo in rapporto all’antico. Tra le sue opere, pubblicate e presentate in varie esposizioni tra cui la Biennale di Venezia e la Triennale di Milano: il recupero della fortezza di Osoppo, il municipio di Aiello del Friuli nell’ex casa del balilla di Ermes Midena, il restauro delle foresterie di villa Contarini a Piazzola sul Brenta. Tra le sue pubblicazioni: Gianugo Polesello. Progetti di architettura, 1983; Insegnare l’architettura, 1998; Progetti di architettura per un’idea di parco, 2006; Architetture e paesaggi rurali nell’Alto Adriatico, 2011.

Leggi ancora

Armando Dal Fabbro, architetto, professore ordinario di Composizione architettonica allo Iuav di Venezia, è coordinatore  del dottorato di Composizione architettonica. Svolge attività di ricerca sui rapporti – in architettura – tra costruzione e figura...

Armando Dal Fabbro, architetto, professore ordinario di Composizione architettonica allo Iuav di Venezia, è coordinatore  del dottorato di Composizione architettonica. Svolge attività di ricerca sui rapporti – in architettura – tra costruzione e figurazione. Visiting professor presso diverse università straniere, è nel comitato scientifico di alcune collane di architettura, ha partecipato a concorsi di progettazione internazionali ed esposizioni, fra le quali la Triennale di Milano, la Biennale di Venezia, la Biennale internazionale di architettura di Cracovia (dove è stato insignito del Gran Prix). Tra le sue pubblicazioni: Il Progetto razionalista, 1994; Clorindo Testa. L’architettura animata, 2003; Astrazione e memoria, 2009; Machinae compositive, 2016; In luoghi di avanguardia antica, 2017.

Leggi ancora

Riccarda Cantarelli, architetto, PhD in Composizione architettonica, assegnista di ricerca presso lo Iuav di Venezia, è tutor nel dottorato in Composizione architettonica. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore associato nel 2017. Ha partecipato...

Riccarda Cantarelli, architetto, PhD in Composizione architettonica, assegnista di ricerca presso lo Iuav di Venezia, è tutor nel dottorato in Composizione architettonica. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore associato nel 2017. Ha partecipato a concorsi di progettazione e mostre nazionali e internazionali con Antonio Acuto, Carlo Aymonino e Raffaele Panella. Tra le sue pubblicazioni: Raffaele Panella. L’università di Bologna al Navile e altri progetti emiliani, 2010; L’architettura dell’edificio Mercato. Bazar, shopping center e circuito globale, 2012; Raffaele Panella. L’architettura del molteplice, 2012; Venezia dall’alto, 2014.

Leggi ancora

della stessa collana