Considerato da molti in India come uno yogi, un guru, una persona capace di trascendere e di cogliere l’ineffabile che ci circonda, Correa è stato di fatto il mio maestro distante, legato profondamente alle mie origini indiane, con cui costantemente ho immaginato di confrontarmi. Una figura di pensatore, architetto e urbanista a cui tendere.
Tutta la sua produzione, da quando stupì il mondo a soli 28 anni con il suo museo-memoriale per il Mahatma Gandhi ad Ahmedabad, fino all’ultimo lavoro, l’Ismaili Center a Toronto, è un susseguirsi di progetti fuori dal comune.
In ogni circostanza ha avuto il coraggio di mettersi in discussione, operando in estrema onestà e rendendosi disponibile a confrontarsi con luoghi, culture, climi e soprattutto gruppi di persone eterogenei.
In molte sue opere della maturità ha profuso uno sforzo intensissimo nella ricerca profonda della dimensione spirituale più alta, nel tentativo di introiettare parte dell’energia cosmica che ci circonda, in architetture dense di carattere.

Edoardo Narne
L’ineffabile in Charles Correa
9,90€
8,40€
isbn 9788862423779
collana compresse
numero 35
edizione corrente 6 / 2019
prima edizione 6 / 2019
lingua Italiano
formato 12x18cm
pagine 92
stampa monocromia
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Edoardo Narne è professore associato (ICAR 14) presso l’Università di Padova. Visiting Professor nel 2002-2003 in Progettazione Architettonica presso l’Università Alfonso X di Madrid, nel 2011 allo IUAV di Venezia e nel 2018 presso la Goa College of ...

Edoardo Narne è professore associato (ICAR 14) presso l’Università di Padova. Visiting Professor nel 2002-2003 in Progettazione Architettonica presso l’Università Alfonso X di Madrid, nel 2011 allo IUAV di Venezia e nel 2018 presso la Goa College of Architecture in India, occupando la cattedra internazionale Charles Correa. Dal 2017 è Direttore del Master interateneo, Università di Padova e Università di Catania, “Forme dell’abitare contemporaneo”.
Membro del collegio dei docenti del dottorato di ricerca “Scienze dell’Ingegneria Civile, Ambientale e dell’Architettura” dell’Università di Padova.
È autore di circa una settantina di pubblicazioni scientifiche tra cui si segnalano le tre monografie Abitare intorno a un vuoto, L’abitare condiviso ed Il vuoto condiviso edite da Marsilio, pubblicate tra il 2012 ed il 2016. In molti dei suoi scritti vengono analizzati i temi dell’abitare a scala urbana con forte attenzione alla tipologia e morfologia edilizia ed alle sperimentazioni di social housing e cohousing.
Nel 2019 è Tutor per il progetto G124 sulle periferie dell’Architetto-Senatore Renzo Piano.

Leggi ancora

della stessa collana