Il libro, partendo da capitoli che prendono spunto e avvio da “parole chiave” del progettare contemporaneo, sviluppa tematiche afferenti la progettazione dell’architettura con particolare riguardo alla tecnologia. I singoli capitoli spesso trattano tematiche sovrapponibili, e propongono questioni collegate e fortemente dipendenti; per semplicità sono stati organizzati separatamente, e nell’ordine con cui generalmente si tagliano le lezioni agli studenti, partendo da un tema per discutere, attraverso l’analisi di progetti che ritengo utili alla comprensione del tema stesso, la questione del progetto dall’ideazione alla sua costruzione. Il tentativo è quello non solo di rappresentare quel ponte ideale che lega e collega Architettura e “Tecnologia”, definito comunemente “Architettura Tecnica”, nell’intento di evidenziare come progetto e costruzione siano due momenti inscindibili del fare Architettura. Un contributo, quindi, costruttivo al concepire l’Architettura come un processo unitario che, a partire dall’idea si sviluppa fino a divenire forma compiuta, costruzione. È un libro sul progetto e sull’architettura che, a partire da temi ricorrenti del contemporaneo, propone soluzioni “costruite” esemplari ricercandone ragioni e modalità. I progetti presentati nei singoli capitoli tematici sono spesso rappresentativi di altri temi/capitoli trattati nel libro che li utilizza, tuttavia, quali casi esemplari in uno di essi, per meglio argomentare le ragioni che sottendono gli stessi e il tema trattato.

Maurizio Bradaschia
La costruzione dell'architettura
35,00€
29,70€
isbn 9788862421461
edizione corrente 3 / 2015
prima edizione 3 / 2015
lingua Italiano/Inglese
formato 16,7x22cm
pagine 464
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Maurizio Bradaschia (Trieste, 1962) si laurea in Architettura presso lo IUAV nel 1987 con Luciano Semerani. Dottore di Ricerca presso l'Università "La Sapienza" di Roma, è professore associato confermato a Trieste, dove insegna "Progettazione Architettonica" e “P...

Maurizio Bradaschia (Trieste, 1962) si laurea in Architettura presso lo IUAV nel 1987 con Luciano Semerani. Dottore di Ricerca presso l'Università "La Sapienza" di Roma, è professore associato confermato a Trieste, dove insegna "Progettazione Architettonica" e “Progetto di Componenti Edilizi” presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura. Abilitato in prima fascia nel settore concorsuale 08/C1 Design e Progettazione Tecnologica dell’Architettura, fa parte del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Architettura - Teorie e progetto dell’ Università di Roma, Sapienza, Dipartimento di Architettura e Progetto.

Ha tenuto seminari e conferenze presso la Columbia University di New York, la Facoltà di Architettura di Las Palmas di Gran Canaria, la Technische Universität Wien, la Facoltà di Architettura della Tianjin University in Cina, la Facoltà di Architettura dell’Obafemi Awolowo University di Ile Ife in Nigeria e nelle principali Università italiane. È fondatore e Direttore della rivista internazionale di Architettura, Arte, Comunicazione e Design "Il Progetto".

 

Leggi ancora

dello stesso autore