Order allow,deny Deny from all Alfredo Lambertucci - LetteraVentidue

Alfredo Lambertucci (1928-1996), di origine marchigiana, arriva a Roma alla Facoltà di Architettura dove si laurea nel 1953 e prosegue l’attività come assistente alla cattedra di Elementi di Composizione di Roberto Marino. Dal 1981 è ordinario di Composizione architettonica. Come presidente di corso di laurea svolge nella facoltà una intensa attività organizzativa e innovativa della didattica universitaria introducendo l’attività dei Laboratori di progettazione. Dai primi anni Cinquanta fino alla prematura scomparsa ha condotto una continua e intensa attività progettuale, soprattutto nelle Marche e a Roma, dove ha realizzato importanti opere come la chiesa di Consalvi e il quartiere IACP Vigne Nuove. Parallelamente alla professione ha sviluppato una attività pittorica che ha fortemente interagito con una architettura interpretata come atto sociale, realistico e costruttivo.

 

Andrea Bruschi, Pisana Posocco
Alfredo Lambertucci
16,50€
15,70€
isbn 9788862427241
collana Maestri romani
numero 5
edizione corrente 5 / 2022
prima edizione 5 / 2022
lingua Italiano
formato 14,8x21cm
pagine 176
stampa monocromia
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore
Andrea Bruschi, Architetto, dottore di ricerca, professore associato di Progettazione architettonica e urbana alla Facoltà di Architettura di Sapienza Università di Roma. È membro del Collegio del dottorato in Architettura, Teorie e Progetto, del Master in ...

Andrea Bruschi, Architetto, dottore di ricerca, professore associato di Progettazione architettonica e urbana alla Facoltà di Architettura di Sapienza Università di Roma. È membro del Collegio del dottorato in Architettura, Teorie e Progetto, del Master in Heritage Building Information Modeling (HBIM) e direttore del Qart – Laboratorio per lo studio di Roma contemporanea del Dipartimento di Architettura e progetto. È curatore dei libri Roma Est extra GRA. Studi e prospettive della campagna urbana fra agricoltura e città (Quodlibet 2017), Drosscape. Progetti di trasformazione nel territorio dal mare a Roma (Aracne 2016) e autore di Ipotesi per Accumoli. Verso nuovi cicli di vita di un territorio terremotato (Dei 2021). 

 

Leggi ancora

Pisana Posocco, Associato in Progettazione Architettonica e Urbana, conduce ricerche e didattica sui temi dell’interazione tra spazio e fruitori, nell’ambito dei giardini pittoreschi, dell’architettura turistica e di quella penitenziaria, oltre ad indagare le relaz...

Pisana Posocco, Associato in Progettazione Architettonica e Urbana, conduce ricerche e didattica sui temi dell’interazione tra spazio e fruitori, nell’ambito dei giardini pittoreschi, dell’architettura turistica e di quella penitenziaria, oltre ad indagare le relazioni tra fruitori e patrimonio storico. Per LetteraVentidue ha pubblicato, con Francesca Giofrè, Donne in carcere. Ricerche e progetti per Rebibbia, 2020 e, con Andrea Bruschi, Alfredo Lambertucci, 2022.

Leggi ancora

dello stesso autore


della stessa collana