Questo libro indaga la produzione artistica di uno dei più grandi maestri della scena e dello spettacolo vissuto tra Ottocento e Novecento: Gordon Craig, figura miliare nella storia della riforma teatrale del Novecento, che è stato in grado di scardinare le vecchie idee sul teatro e sullo spazio scenico per farle entrare definitivamente nella modernità. Lo studio comprende una serie di ricostruzioni in scala delle principali scenografie del maestro.

Pierluigi Salvadeo
Gordon Craig
Spazi drammaturgici
18,00€
17,10€
isbn 9788862422628
Períactoi
7
11 / 2017
11 / 2017
Italian
16,7x22,0cm
120
monocromia
brossura
copertina download
Radio 3 // 27 luglio 2018

Hystrio // N. 1, Anno XXXII, 2019, gennaio-marzo