Il libro nasce dall’intenzione sviluppare una riflessione proattiva intorno al rapporto tra design, beni e produzioni culturali, con l’obiettivo di documentare oltre che gli aspetti della valorizzazione e comunicazione del patrimonio, anche esperienze di elaborazione creativa che emergono intorno alle molteplici pratiche e risorse generate da questi particolari beni, fino allo sviluppo di nuove declinazioni del design dei servizi per l’innovazione e la partecipazione sociale.

Si è voluto indagare alcune esperienze che sconfinano dai più consolidati terreni di lavoro e impegno del designer; in particolare nuove forme di imprenditorialità e di fruizione della cultura propongono oggi al design questioni che si intrecciano fortemente nella messa a punto di strategie per l’attivazione nella società di processi di trasformazione aperti e orientati alla sostenibilità e alla partecipazione.

Ma se da un lato sembra oggi irrinunciabile un’apertura a visioni multidimensionali nell’osservazione della realtà complessa e globale, dall’altro è necessario evitare un “depotenziamento” della disciplina e del suo carattere intrinsecamente relazionale, attraverso una rinnovata riflessione sul nucleo resistente del concetto di cultura del design e sul rapporto tra elaborazione teorico-critica e fenomenologia del design.

Quindi il percorso proposto va da design per le produzioni culturali alla dimensione culturale del design, in un rispecchiamento che può forse permettere di proporre oggi la “dimensione culturale” del progetto come paradigmatica per interpretare le dinamiche della crisi e per immaginarne reali possibilità di contrasto.

Viviana Trapani
Riflessioni e connessioni per un nuovo paradigma culturale
18,00€
15,30€
isbn 9788862422178
book series design e contesti
number 2
current edition 12 / 2016
first edition 12 / 2016
language Italian
size 17x22cm
pages 96
print color
copertina download
Add to cart
the author
Viviana Trapani Architetto e designer, è professore associato di Disegno Industriale presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo, dove è titolare di corsi laboratoriali di disegno industriale, che propongono le tematiche del...

Viviana Trapani Architetto e designer, è professore associato di Disegno Industriale presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo, dove è titolare di corsi laboratoriali di disegno industriale, che propongono le tematiche della qualità e sostenibilità delle produzioni contemporanee. Ha svolto attività di ricerca sui temi del design per lo sviluppo sostenibile nelle aree mediterranee, della progettazione strategica per le risorse territoriali, del rapporto arte-design e del design della luce. Attualmente si dedica alla ricerca sul design per la valorizzazione e fruizione del patrimonio e delle produzioni culturali, attraverso forme di innovazione tecnologica e sociale.

Read more

from the same book series