Ensamble Studio interpreta il progetto come un processo aperto in grado di accogliere le sfide del futuro. Il cantiere è il luogo di sperimentazione del loro agire. L’ombra, tramite lo scavo, riporta in essere un tempo precedente, rievoca la storia delle costruzioni e i luoghi in cui la vita ha avuto inizio. La sperimentazione diventa un motore della loro azione progettuale, dove il peso ci ricorda l’origine dell’architettura e la leggerezza la necessità di rispondere alle problematiche sociali. Natura e Artificio diventano, nella loro filosofia progettuale, un campo di indagine parallelo e intrecciato, per ritrovare una simbologia arcaica.

Antonello Marotta
Ensamble Studio
29,00€
27,50€
isbn 9788862423892
book series enzimi
current edition 12 / 2019
language Italian
size 16,5x24cm
pages 272
print color
binding paperback
copertina download
Add to cart
the author
Antonello Marotta (Alghero 1968). Architetto e teorico dell’architettura, si è laureato a Napoli, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in progettazione architettonica e urbana.Il suo lavoro si è concentrato sui temi della composizione contemporanea, in...

Antonello Marotta (Alghero 1968). Architetto e teorico dell’architettura, si è laureato a Napoli, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in progettazione architettonica e urbana.
Il suo lavoro si è concentrato sui temi della composizione contemporanea, indagando la relazione tra architettura e territorio, e le connessioni del presente con il tempo passato. Tra i suoi libri si ricordano: Ben van Berkel. La prospettiva rovesciata di UN Studio (Testo&Immagine 2003); Diller + Scofidio. Il teatro della dissolvenza (Edilstampa 2005); Daniel Libeskind (Edilstampa 2007). Ha indagato i temi della revisione della modernità e della memoria nei volumi: Toyo Ito. La costruzione del vuoto (Marsilio 2010); Mansilla + Tuñón (Edilstampa 2012), Atlante dei musei contemporanei (Skira 2010); Archeologie. Il progetto e la memoria del tempo (Edilstampa 2015). Insegna nel Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero, Università degli Studi di Sassari, dove è ricercatore.

Read more

from the same book series