In Lombardia, a Loreto o in Vaticano i luoghi di Bramante mi sembrano concorrere a delineare aspetti generali di una città e di un paesaggio costruito ancora adeguati. Una costruzione forse frammentaria, sospesa, ma comunque capace di rappresentare il valore pubblico della città e di attribuire senso e misura a preesistenze, persino a rovine. Come frammenti ancora affioranti le opere di Bramante sanno riunire impianto, topografia e aspetti naturali del paesaggio, permanenze e costruzione tecnica, luogo del progetto e progetto. Sino a poter costituire ancor oggi un irrinunciabile insegnamento.

Sandro Rossi
La città di Bramante
9,90€
8,40€
isbn 9788862422680
book series figure
number 7
current edition 12 / 2017
first edition 12 / 2017
language Italian
size 12x18cm
pages 96
print b&w
binding paperback
Add to cart
the author
Sandro Rossi si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1972 con Giorgio Grassi. Dal 2000 al 2015 ha insegnato Composizione Architettonica presso la Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano. Prevalente campo di applicazione dei...

Sandro Rossi si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1972 con Giorgio Grassi. Dal 2000 al 2015 ha insegnato Composizione Architettonica presso la Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano. Prevalente campo di applicazione dei suoi studi e del suo lavoro sono l’esperienza lombarda, Pavia, Vigevano e il suo castello, l’architettura e la costruzione tecnica del territorio del Ticino. Dal 1999 al 2001 è stato coordinatore dei tre Seminari estivi di progettazione architettonica e urbana, promossi dalla Facoltà di Architettura di Milano e dal Rotary Club Vigevano Mortara, Città e campagne del Ticino. Idee di architettura per costruire nuovo paesaggio. Ha pubblicato saggi relativi alla definizione di un metodo per il progetto in rapporto alla esperienza dell’architettura, della città e del paesaggio costruito, basati anche sulla conoscenza diretta dei monumenti e delle parti urbane di cui si è occupato nell’ambito di interventi di restauro e di trasformazione urbana. È autore del volume Vigevano e il suo territorio, Milano 1991. Nel 2011 ha realizzato il filmato Il gran teatro dell’acqua. Il viaggio del Ticino dal lago Maggiore al Po. Suoi progetti sono stati pubblicati su: Controspazio, Domus, Costruire, Costruire in Laterizio, Paysage Topscape, OfArch, IoArch. Il suo progetto per la Darsena di Milano è stato raccolto nel volume: La nuova Darsena di Milano, progetto e costruzione. Edoardo Guazzoni, Paolo Rizzatto, Sandro Rossi, a cura di Camillo Orfeo, Napoli 2016. Nel 2017 lo stesso progetto ha ricevuto una Menzione speciale della Giuria del Premio Europeo d’Architettura Philippe Rotthier. Nell’ambito degli interventi operati per il castello e per la piazza di Vigevano ha rinvenuto tracce del lavoro di Bramante. Anche da questi ritrovamenti sono derivate le riflessioni raccolte in questo scritto.

Read more

from the same book series