Lo schiacciamento sul presente, proprio del nostro tempo, rende disponibili i materiali del passato per nuove significazioni e ci porta a stabilire relazioni sempre nuove con la sua eredità. La contemporaneità non è superamento selettivo, ma compresenza consapevole di forme e manifestazioni emergenti e residuali. Col moderno in particolare, ci confrontiamo e ci misuriamo continuamente, perché siamo dentro una fase tuttora attiva e operante del processo di modernizzazione. Dal punto di vista del progetto d’architettura, per la città e per il paesaggio, questo apre una stagione che ha il compito di riepilogare il grande disegno della modernità, di coglierne gli aspetti generativi, di trovare – dopo il grande banchetto del progresso – nuovi equilibri per migliorare la qualità del nostro habitat. Il momento è propizio, la crisi, che ci affranca dall’asservimento al potere economico, liberandoci anche dalle tentazioni di inseguire facili profitti e vane autoaffermazioni, c’è d’aiuto per ricentrare la figura e il ruolo dell’architetto nella società civile.

Fabrizio Toppetti
Architettura al presente
Moderno contiene contemporaneo
14,00€
11,90€
isbn 9788862423045
book series compresse
number 33
current edition 4 / 2018
first edition 4 / 2018
size 12x18cm
pages 168
print b&w
binding paperback
copertina download
Add to cart
the author
Fabrizio Toppetti (Todi, 1964) architetto, è professore associato in Composizione Architettonica e Urbana, alla “Sapienza” Università di Roma. È direttore del Master in Progettazione Architettonica per il Recupero dell’Edilizia Storica e d...

Fabrizio Toppetti (Todi, 1964) architetto, è professore associato in Composizione Architettonica e Urbana, alla “Sapienza” Università di Roma. È direttore del Master in Progettazione Architettonica per il Recupero dell’Edilizia Storica e degli Spazi Pubblici e membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Paesaggio e Ambiente della stessa Università. È nel Direttivo dell’Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici e nel Comitato di Redazione di «Rassegna di Architettura e Urbanistica».  Si occupa di architettura, città e paesaggio, suoi progetti e realizzazioni hanno ottenuto riconoscimenti anche in campo internazionale. Tra le pubblicazioni: Non è un paese per architetti, Prospettive, Roma, 2012; Roma e l’Appia. Rovine utopia progetto (con A. Capuano), Quodlibet, Macerata, 2017; Progettare i piccoli centri. Studi e ricerche per la rigenerazione del paesaggio storico di San Gemini, Quodlibet, Macerata, 2018.

Read more

from the same book series