La semplicistica collocazione dell’architettura in una posizione intermedia tra scienza e arte trova in questo testo alcune riflessioni, critiche, ricerche iniziali intorno ai temi proposti da tredici tesi di laurea triennale in Scienze dell’Architettura nella Scuola di Cagliari. La risposta che si è provato a dare risiede nelle “materie” stesse dell’architettura, quelle tangibili della sua costruzione, tecnica e materiale, ma anche quelle della sua percezione, dell’essere “fatto osservato” e da cui “osservare il mondo”. Emerge un’ulteriore conferma nello studio e nel primo approccio al progetto di architettura: la materia principale è il “luogo”. Esso è qui interpretato come il lavoro costante di piccoli manufatti e trasformazioni quotidiane – architetture e paesaggi, autori e osservatori – figure e opticon, di necessità e utopie che solo questa disciplina “intermedia”, fin dai suoi studi, può restituire in senso immaginifico e operativo.


editors Adriano Dessì
Materie dell’architettura
18,00€
17,10€
isbn 9788862424271
book series research
number 56
current edition 6 / 2020
first edition 6 / 2020
language Italian
size 14,8x21cm
pages 204
print b&w
binding paperback
copertina download
Curator
Adriano Dessì, architetto e dottore di ricerca in Architettura, è docente di Composizione Architettonica e Urbana nella Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università di Cagliari. Il suo campo di ricerca dal 2005 è costituito dal rappor...

Adriano Dessì, architetto e dottore di ricerca in Architettura, è docente di Composizione Architettonica e Urbana nella Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università di Cagliari. Il suo campo di ricerca dal 2005 è costituito dal rapporto tra architettura e paesaggio nella modernità, soprattutto in ambito mediterraneo. Consegue due Master di secondo livello in Recupero e Conservazione dell’Architettura Moderna (Università di Cagliari e di Roma Tor-Vergata) e in Architettura del Paesaggio (Università Politecnica della Catalogna). Sui temi delle forme urbane e paesaggistiche partecipa, con propri contributi, ai consessi scientifici di maggiore rilievo in campo internazionale come EURAU, IFLA e ISUF e pubblica numerosi saggi e testi, tra cui Paesaggi Lineari. Strategie e progetti per il recupero dei vecchi tracciati ferroviari del Sulcis Iglesiente (2015), Sustainable Habitat – in the utopia of competition (2018) e Le città della campagna. Il paesaggio rurale nel progetto urbano (2019).

Read more

from the same book series