Quale è allora il “tasso di tradimento” ammesso nel processo di traduzione dai modelli di riferimento affinché il risultato non sia un discutibile formalismo vuoto di significato? Le risposta alla domanda risiede, probabilmente, nell’incapacità di proteggere un pezzo di storia. Di temere la propria contemporaneità. L’auspicio è che questo piccolo lavoro contribuisca ad avvicinare all’architettura contemporanea non chi di architettura si occupa, ma colui che ne è il fruitore quotidiano.

con testi di Giovanni Corbellini, Davide Tommaso Ferrando, Luca Gibello, Marco Ragonese, Pietro Valle


editors Federico Mentil
Tradizione, Traduzione, Tradimento
Riflessioni sull’architettura montana
16,00€
13,60€
isbn 9788862423342
book series research
number 29
current edition 8 / 2018
first edition 8 / 2018
language Italian
size 16,5x24cm
pages 96
print color
binding paperback
copertina download
Add to cart
Curator
Nato a Basilea nel 1968. Dopo la laurea in architettura a Venezia realizza numerosi interventi nel contesto delle alpi Carniche ottenendo premi e riconoscimenti per la qualità del lavoro progettuale svolto. Coofondatore dello studio Ceschia e Mentil vive e svolge attività professionale...

Nato a Basilea nel 1968. Dopo la laurea in architettura a Venezia realizza numerosi interventi nel contesto delle alpi Carniche ottenendo premi e riconoscimenti per la qualità del lavoro progettuale svolto. Coofondatore dello studio Ceschia e Mentil vive e svolge attività professionale a Venezia.

Read more

other books

from the same book series