Casa Marika-Alderton rappresenta un indiscusso capolavoro all’interno della produzione di Glenn Murcutt. Le soluzioni compositive, formali e costruttive qui adottate dall’architetto australiano consentono d’intendere questo edificio quale caso studio ideale per compiere una più ampia riflessione intorno alle relazioni che sussistono tra tettonica e progetto d’architettura. Casa Marika-Alderton permette così di cogliere la validità e la resistenza nel tempo dei principi compositivi e costruttivi enunciati da Marc-Antoine Laugier nel suo Essai sur l’architecture, oltre che dimostra il perdurare e l’attualità dell’archetipo della capanna primitiva al di là di ogni fattore spazio-temporale.

Alberto Bologna
La resistenza di Laugier. Il classicismo di Murcutt
16,50€
11,50€ fino al 03/04/2020
isbn 9788862423793
collana research
numero 39
edizione corrente 6 / 2019
prima edizione 6 / 2019
lingua Italiano/Inglese
formato 14.8x21cm
pagine 144
stampa colore
rilegatura brossura
copertina download
Aggiungi al carrello
l'autore

Alberto Bologna è ricercatore in composizione architettonica e urbana presso il DAD-Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino.



della stessa collana